Home | Site map | Contatti  
PENSIERI, PAROLE, STATI D'ANIMO.
Il nuovo libro di Claudio Maffei.
Home Page Claudio Maffei Comuniconline.it Staicomevuoi.it
  Sei in: Home

Relazioni Virtuose


CATEGORIE
 
Generale [ 331 ]


ULTIMI BLOG
 
 




yyARCHIVIO BLOG
 
Archivio completo
 


CERCA
 


ULTIMI COMMENTI
 
Un commento lucido
di : claudio maffei
Un commento lucido
di : Davide De Fabritiis
Diverso da chi
di : iris
Bella la vita!
di : Iris


16 Giu 2008
Versione stampabile  | 
PNL è libertà
La libertà individuale è la capacità di provare le sensazioni che vuoi, così da spezzare le “catene dei liberi”: la paura, la tristezza e l’odio. La vera libertà individuale si ottiene quando si riesce ad affrontare e a spezzare quante più catene possibile. E queste catene sono fatte di emozioni negative, di convinzioni limitanti e di comportamenti distruttivi. Si tratta di imparare a costruire il genere di stati interni capaci di portare le persone a star bene per mezzo della curiosità.
Anziché essere vittima di queste catene, puoi lasciare che le novità ti incuriosiscano o, al limite ti lascino indifferente; è una tua scelta. Se le persone fossero più curiose di conoscere le altre culture, non ci sarebbe tutto quest’odio sulla terra. Per certe persone, l’unica risposta possibile quando si trovano di fronte a un’altra cultura è la paura o la rabbia. Per quel che mi riguarda, queste emozioni non sono che stupidità all’ennesima potenza.
Eh si…sono stato per tre giorni, all’ennesimo seminario con Richard Bandler e ogni volta riesce a sorprendermi. La continua evoluzione del suo pensiero è veramente stupefacente.
Ora poi, alla sua età, se ne frega nel modo più assoluto dell’opinione altrui ed è ancora più grande.
Io penso che i veri grandi non vogliano diventare i migliori. Vogliono solo migliorarsi continuamente. Infatti per essere il migliore devi metterti a confronto con gli altri e invece per migliorarti devi confrontarti solo con te stesso! Ogni giorno, invece, incontro persone che vogliono solo cambiare gli altri, convinti come sono che gli altri siano la causa della loro infelicità.
Eh no, troppo comodo, l’unico modo per ottenere risultati è sempre il lavoro su di sé.
 
Generale
postato da  Claudio Maffei alle  15:21 | commenti presenti [2]


COMMENTO BLOG


postato da   Iris  [ http://musicaepoesia39.spaces.live.com ] 16 Giu 2008 alle 16:58
Io la penso così:
conoscere, è arricchire la cultura di se stessi
significa aprire la mente.....
e non rimanere in solo frasi di convinzioni,

Penso che è una forza indossolubile, maggiore.
di quel confronto con gli altri.(ma quello di se stessi)
direi ( sicurezza), ed è un gran vantaggio.
si..
costruire se stessi al di là delle convizioni senza logica

cari saluti da Iris
 




postato da   pando 31 Lug 2008 alle 16:58
io posso dire solo questo.nn sono mie parloe ma quando ho incontato questo pensiero ho vissuto in maniera diversa......se sei infelice e in un stato di caos interiore nn accusare il mondo poichè esso nn è che il riflesso di te stesso cio che tu sei lo è anche il mondo guarisci te stesso e il ondo guarirà
 




AGGIUNGI COMMENTO
(*) campi obbligatori
autore (*) :
indirizzo email :
url :
 
  grassetto corsivo sottolineato inserisci link inserisci collegamento email centra elenco non ordinato elenco ordinato inserisci immagine testo quotato emoticon smile
 
commento (*) :

html code

ubb code

caratteri massimi : 1000

+
- +
-
caratteri rimanenti :
Ricordati di me :
Codice di verifica:

Per inserire il commento devi digitare le lettere e numeri riportati nell'immagine, rispettando i caratteri maiuscoli/minuscoli.
 
 
 


 Stampa questa pagina
 
 © Comuniconline.it - Web Project Graffiti 2000